rotate-mobile
Sabato, 26 Novembre 2022
Economia

Il Comune pubblica avviso per l'attivazione di 50 tirocini per l'inclusione sociale

I beneficiari sono soggetti residenti nel Comune di Pescara in stato d'inoccupazione/disoccupazione e con un Isee non superiore a 9.360 euro

Il Comune di Pescara ha pubblicato un avviso per l'attivazione di 50 tirocini finalizzati all'inclusione sociale.
L’avviso punta a individuare 50 beneficiari appartenenti a nuclei percettori di reddito di cittadinanza e di attivare tirocini finalizzati all’inclusione sociale.

I beneficiari sono soggetti residenti nel Comune di Pescara, in stato d'inoccupazione/disoccupazione e con un Isee non superiore a 9.360 euro. Ciascun tirocinio avrà durata pari a 6 mesi, con un impegno minimo
di 21 e un massimo di 30 ore settimanali, a fronte del riconoscimento di una indennità di frequenza pari a 500 euro lordi mensili. 

“Con questo avviso", fa sapere l’assessore alle Politiche Sociali, Adelchi Sulpizio, "rinnoviamo il nostro impegno a favore dell’inclusione sociale e dell’autonomia, promuovendo la crescita lavorativa dei soggetti coinvolti  e il rafforzamento di competenze spendibili sul mercato del lavoro".  Le sedi ospitanti, tutte nel territorio di Pescara, saranno le società partecipate del Comune di Pescara, nonché alcuni settori interni all’amministrazione. Le domande possono essere presentate fino alle ore 23.59 del 16 novembre 2022 sul sito https://www.comune.pescara.it/node/7079

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune pubblica avviso per l'attivazione di 50 tirocini per l'inclusione sociale

IlPescara è in caricamento