menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Compravendite immobiliari, lieve incremento in provincia di Pescara e nel capoluogo

Il dato, relativo al 2018, è stato reso noto dalla Direzione dell'Agenzia regionale delle Entrate

Le compravendite immobiliari aumentano, seppur di poco rispetto al dato regionale, nella provincia di Pescara.
Il dato, relativo al 2018, è stato reso noto dalla Direzione dell'Agenzia regionale delle Entrate. 

Rispetto alle altre province abruzzesi, la provincia di Pescara registra un incremento più modesto, pari allo 0,9 per cento.

Il comune di Pescara, con un aumento dell'1,4% conferma, invece, il dato provinciale. Meglio a livello regionale con un aumento pari al 5,4% con un totale di 10.536 transazioni. Tra le città, bene Teramo (+9%), L'Aquila (+7,5%) e Chieti (+4,8%). Le quotazioni medie delle abitazioni sono diminuite del 3,07% nelle quattro città capoluogo e del 1,46% nella province.

Nella provincia dell'Aquila le compravendite sono cresciute del 7,5%, nella provincia di Teramo del 9%, la provincia di Chieti ha realizzato un +4,8%.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento