Commercianti e imprenditori sulla manifestazione in piazza Salotto: "Agitatori estranei al nostro mondo"

I commercianti e gestori dei locali commentano l'esito della manifestazione di ieri sera per protestare contro il nuovo dpcm del Governo

Una manifestazione pacifica e civile, senza rischio di contagi, fatta con grande senso di responsabilità. Così gli organizzatori della protesta di ieri sera in piazza Salotto, voluta da Confartigianato, Cna, Confcommercio e Confesercenti, hanno commentato l'esito dell'iniziativa per dire no al nuovo dpcm del Governo che impone restrizioni giudicate inaccettabili dai ristoratori e dai commercianti colpiti direttamente dal provvedimento.

Gli organizzatori accolgono anche positivamente l'impegno preso dall'assessore Cremonese e dal sindaco Masci per un consiglio comunale straordinario sul tema, in quanto solo con un rafforzamento dei rapporti e della collaborazione fra istituzioni e foze sociali si potrà garantire un esito positivo alla battaglia. Le associazioni poi condannano gli incidenti e i momenti di tensione vissuti a margine della manifestazione:

"Gli organizzatori prendono invece totalmente le distanze dagli incidenti verificatisi al termine della manifestazione: sono stati promossi da professionisti dell'agitazione e dello scontro di piazza, soggetti che nulla hanno a che vedere con gli imprenditori civili e pacifici che noi rappresentiamo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva da Montesilvano il primo gel igienizzante per le mani multiuso al 98% naturale

  • Per il Tg1 l'Abruzzo diventa "#zonarozza": la gaffe spopola sul web

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Furto d'identità a Pescara, il caso finisce a "Le Iene" [VIDEO]

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • Ha i sintomi del Covid dopo la positività del coinquilino ma il tampone arriva dopo 20 giorni, il racconto di un pescarese

Torna su
IlPescara è in caricamento