Il 40% delle famiglie e dei commercianti abruzzesi in difficoltà per il pagamento degli affitti a causa del Covid

L'associazione che tutela i consumatori ancora una volta torna sulla questione dei problemi per il pagamento degli affitti da parte di commercianti e privati a causa della crisi economica generata dal Covid

Il 40% delle famiglie e piccole imprese in Abruzzo avranno difficoltà a pagare gli affitti tra la fine del 2020 ed il 2021. Lo ha fatto sapere il Codacons, che lancia l'allarme relativo alle problematiche economiche di famiglie e commercianti dovute alla crisi economica generata dal Coronavirus.

Per molte famiglie ci sono già stati problemi a pagare l'affitto e la situazione, se l'evoluzione della pandemia dovesse peggiorare, potrebbe ulteriormente precipitare, con privati, attività commerciali e piccole imprese si troverà in difficoltà con il pagamento dei canoni di locazione nel corso del 2021.

Una recente sentenza della corte di cassazione ha stabilito che, quando si verificano situazioni eccezionali come quella determinata dall’emergenza coronavirus, i contratti di locazione possono e devono essere rinegoziati.

Proprio per venire incontro alle esigenze di famiglie, ristoranti, alberghi, negozi, attività commerciali in genere e piccole imprese dell’Abruzzo stremati dalla crisi Covid, il Codacons lancia oggi in regione una iniziativa riservata ai soggetti che non riescono a far fronte al pagamento degli affitti, e finalizzata ad ottenere la rinegoziazione dei contratti di locazione così come previsto dalla Cassazione.

Per informazioni ed assistenza: https://codacons.it/covid-19-canoni-di-locazione/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

Torna su
IlPescara è in caricamento