Economia

La Cna propone corsi di formazione per giovani autisti di mezzi pesanti: inglese e uso delle app fra le materie

L'associazione di categoria ha incontrato la Regione per presentare un percorso formativo innovativo per i giovani che intendono lavorare nel settore dei trasporti

Cna Fita è pronta ad avviare dei corsi di formazione di ultima generazione per i giovani che intendono diventare autisti di mezzi pesanti. L'associazione di categoria ha incontrato la Regione per gettare le basi al fine di rendere concreto l'avvio del percorso formativo. All'incontro erano presenti la responsabile del settore Formazione della Regione Nicoletta Bucco, la presidente e il coordinatore di Cna Fita Abruzzo Luciana Ferrone e William Facchinetti, il direttore della confederazione artigiana Graziano Di Costanzo.

A breve verrà presentato un progetto all'assessore regionale Quaresima, per i corsi destinati ai giovani autisti, figura oggi molto ricercata dalle imprese che spesso non trovano personale.  Facchinetti ha dichiarato:

"Un percorso  che preveda una formazione di base iniziale, l’approccio alle cosiddette “soft skills”, ovvero le competenze necessarie come lingua inglese, capacità relazionali, geolocalizzazione, utilizzo delle app più diffuse nel settore dell’autotrasporto. Poi si procederà con l’erogazione di voucher per il conseguimento delle patenti C o CE, della Carta di Qualificazione del Conducente, del patentino Adr per il trasporto di merci pericolose e dell’attestato sui tempi di guida e di riposo e per il corretto utilizzo del cronotachigrafo digitale."

Successivamente i giovani parteciperanno ad uno stage con un'azienda di trasporto per arrivare ad un'immediata occupazione non appena terminato il corso. La presidente Ferrone:

"Se questa iniziativa si realizzerà l’Abruzzo sarà davvero tra le prime regioni d’Italia in grado di investire sulla qualificazione della professionalità dell’autista. Sta alla politica ora saper cogliere la strategicità e l’importanza di questo progetto per l’intera economia abruzzese, investendo le risorse necessarie e dare così una pronta risposta a un fabbisogno concreto che emerge dal territorio e dal mondo dell’autotrasporto abruzzese"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Cna propone corsi di formazione per giovani autisti di mezzi pesanti: inglese e uso delle app fra le materie

IlPescara è in caricamento