Economia

La Cna scrive ai parlamentari abruzzesi per il Decreto sostegni: "Troppi rischiano di rimanere fuori, va cambiato"

Il presidente della Cna abruzzese Saraceni ha scritto una lettera con un appello ai parlamentari della nostra regione per chiedere un intervento immediato sul decreto del Governo Draghi per i ristori alle attività

Un appello ai parlamentari abruzzesi per chiedere modifiche al Decreto sostegni del Governo Draghi, che rischia di escludere troppe categorie dai ristori. A lanciare l'allarme è il presidente della Cna Abruzzo Saraceni che ha scritto una lettera a tutti i parlamentari eletti nella nostra regione per sollecitare una revisione profonda dei parametri per l'assegnazione dei fondi, in particolare il fatturato che non fornisce un quadro preciso della sofferenza delle singole attività: a partirà di fatturato infatti la marginalità dipende da un'altra serie di variabili come la struttura dei costi diversa per ogni categoria economica compresi i sostegni pubblici con le casse integrazioni per i dipendenti.

Per Saraceni, però, il problema va oltre e riguarda l'enorme platea degli esclusi:

Una riflessione va fatta in merito alla quota di imprese che avrà accesso al beneficio dei contributi a fondo perduto perché la riduzione della soglia delle perdite dal 33%, valore inizialmente preso in considerazione al 30% ha permesso sì di ampliare del 13% la platea delle imprese in difficoltà che potranno fruire degli aiuti.

Con la nuova soglia, però, gli aiuti governativi potranno ristorare solo il 38% delle imprese che hanno riportato cali del fatturato nel 2020: che sono invece il 40,8% nella manifattura, il 36,8% nelle costruzioni, il 38,2% nei servizi.

Secondo la Cna, gran parte delle imprese resteranno comunque fuori dai nuovi indennizzi, e dunque occorre partire con un meccanismo di décalage, che riduca il beneficio da una certa soglia fino ad annullarlo per i valori di perdita inferiore alla media con un forfettario minimo di 2000 euro alle tante imprese che per effetto del sistema con i codici Ateco non ha ottenuto fino ad ora nessun ristoro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Cna scrive ai parlamentari abruzzesi per il Decreto sostegni: "Troppi rischiano di rimanere fuori, va cambiato"

IlPescara è in caricamento