rotate-mobile
Economia

Cna e Legambiente insieme per promuovere il turismo ecosostenibile

L'obiettivo è quello di studiare un modello di turismo che interagisce positivamente con l’ambiente e lo valorizza anche come occasione per fare impresa

Un accordo per concepire e strutturare un modello di turismo che interagisce positivamente con l’ambiente e lo valorizza anche come occasione per fare impresa. È l’obiettivo del protocollo d’intesa sottoscritto questa mattina 12 luglio a Pescara dal presidente regionale di Cna Turismo, Claudio Di Dionisio, e il presidente di Legambiente Abruzzo, Giuseppe Di Marco. Il patto d’azionesi chiama “Carta del turismo sostenibile” -a seguito ad altri di analogo contenuto sottoscritti nelle scorse settimane dalla stessa Cna con il Touring Club Italiano e l’Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche, Aigae.

Valorizzare, dunque, le aree interne e la costa abruzzese, per promuovere un turismo attivo e sostenibile, nella sua dimensione “attiva”, “sportiva”, “esperienziale”, “inclusiva” - capace di coinvolgere con proposte e percorsi anche le persone diversamente abili - che rispetta i valori ambientali, della qualità della vita, della cultura, della tipicità del territorio e promuove la rivitalizzazione di borghi e aree interne e utilizza al meglio le diverse strutture dell’accoglienza presenti in sinergia con le strutture regionali e territoriali esistenti.

Fondamentale per l'accordo la difesa della coesione sociale dei territori, il rapporto con i gestori del trasporto pubblico, la promozione sui mercati internazionali, la formazione di nuovi operatori qualificati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cna e Legambiente insieme per promuovere il turismo ecosostenibile

IlPescara è in caricamento