Venerdì, 14 Maggio 2021
Economia

La proposta della Cna: "Credito alle piccole imprese con gli 11 miliardi di fondi europei non utilizzati"

Il presidente di Fidimpresa Abruzzo della Cna chiede, assieme al coordinatore Paolo D'Amico, propone di dare liquidità alle imprese italiane ed abruzzesi sfruttando quei fondi già disponibili

Sfruttare i fondi europei non utilizzati ma comunque già disponibili, per dare liquidità alle imprese italiane ed abruzzesi per fronteggiare l'emergenza Coronavirus. La proposta arriva dal presidente di Fidimpresa Abruzzo Giorgio Stringini e dal coordinatore Paolo D'Amico.

L'obiettivo, spiega l'associazione di categoria, è tutelare le piccole imprese territoriali che in Abruzzo rappresentano il 96% del totale fornendo loro subito credito e liquidità per superare la fase di emergenza sanitaria ma soprattutto per la ripartenza economica dopo la fine del blocco.

La commissione europera ha già messo a disposizione gli 11 miliardi inutilizzati, spiega Stringini:

Le sole iniziative di rinvio degli oneri fiscali e contributivi non sono sufficienti per garantire la sopravvivenza delle micro e piccole imprese. Abbiamo scelto un motto, Insieme alle aziende proprio per dimostrare la nostra vicinanza e solidarietà al mondo produttivo regionale, che vive in questo momento una fase difficile riguardante tutto il territorio nazionale e regionale a causa dell’emergenza Coronavirus

D'Amico ha acciunto:

Le imprese che rappresentiamo, infatti, hanno scadenze di fatture, ricevute bancarie e assegni da saldare. In questo periodo di emergenza i Confidi sono chiamati a svolgere, vista la loro prossimità al mondo imprenditoriale, un ruolo fondamentale di collegamento tra enti pubblici e mondo bancario, aiutando il maggior numero di imprese ad accedere alla liquidità necessaria per superare l’emergenza e guardare al futuro con speranza

Senza liquidità a disposizione in tempi rapidissimi, conclude la Cna, è a rischio l'intero tessuto economico abruzzese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La proposta della Cna: "Credito alle piccole imprese con gli 11 miliardi di fondi europei non utilizzati"

IlPescara è in caricamento