Martedì, 23 Luglio 2024
Economia Civitella casanova

Oltre tre milioni di euro al Comune di Civitella Casanova per costituire la comunità energetica rinnovabile

Il Comune di Civitella Casanova si è aggiudicato i fondi del Pnc sisma 2009/2016 che permetteranno di rendere operativo il progetto della comunità energetica

Una buona notizia per i cittadini di Civitella Casanova. Il Comune infatti si è aggiudicato i fondi pari a 3 milioni di euro del Pnc Piano nazionale complementare sisma 2009/2016 per il progetto "Comunergia per Civitella" per creare una comunità energetica rinnovabile.

 A gennaio l'amministrazione comunale aveva avviato la progettazione partendo da un incontro pubblico e avvalendosi di tecnici incaricati, insieme all'agenzia di sviluppo locale Abrex e Asi Terzo Settore Abruzzo, per presentare il progetto. A Civitella Casanova vivono 1.600 abitanti, con il progetto che vede già 250 adesioni fra famiglie, imprese, associazioni e istituzioni e prevede la realizzazione di una serie di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili per un valore complessivo di 3.146.662,63 di euro.

Il vicesindaco Augusto Recchia:

“Sono molto felice per questa bellissima notizia. Rientrare nei primi posti della laurea e realizzare una delle prime Cer in Abruzzo grazie a questo finanziamento ci inorgoglisce e ci ripaga per aver creduto in un sogno innovativo e visionario. Ringrazio soprattutto il sindaco, tutti i colleghi amministratori, il nostro responsabile tecnico Massimo Macrini, l'agenzia di sviluppo locale Abrex, Ilario Lacchetta, che hanno sposato con me dall'inizio la sfida che per molti sembrava impossibile ma che oggi ci fa questa raccolta splendida vittoria. Sono certo che il Commissario Castelli allargherà al più presto la laurea, premiando l'impegno degli altri comuni e che sicuramente provvederà a finanziare anche altri progetti.

A ottobre 2022 dissi in un'intervista che Civitella era stato uno dei primissimi comuni abruzzesi ad approcciarsi al discorso delle Cer, che si trattava di un argomento troppo importante da non sottovalutare e che partire in anticipo ci avrebbe potuto far guadagnare punti importanti per raggiungere lo scopo. Oggi questo scopo è stato raggiunto e sono molto felice di non aver disatteso le aspettative di tutti i civitellesi che hanno creduto sin dall'inizio in questa opportunità”. 

L'impianto porterà grandi vantaggi ai cittadini con risparmio, incentivi sull'energia, agevolazioni fiscali,  benefici ambientali, consumi sostenibili. Inoltre contribuisce a contrastare la povertà energetica attraverso l'autoproduzione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre tre milioni di euro al Comune di Civitella Casanova per costituire la comunità energetica rinnovabile
IlPescara è in caricamento