rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Economia Città sant'angelo

Città Sant'Angelo: 12 licenziamenti a Brico Center

La crisi torna a colpire il settore commerciale nel pescarese. I sindacati Fisascat Cisl infatti hanno annunciato 12 licenziamenti nel punto vendita Brico Center di Città Sant'Angelo

Dodici licenziamenti al Brico Center di Città Sant'Angelo. L'organico passerà da 32 dipendenti a 20. Lo ha fatto sapere il sindacato Fisascat Cisl.

Nei giorni scorsi si è tenuto un incontro con la dirigenza, che si è detta non disponibile ad attivare l'ammortizzatore sociale della solidarietà per scongiurare i licenziamenti.

Secondo Davide Frigelli, della Fisascat, è inaccettabile l'atteggiamento dell'azienda di rifiutare, considerando che non comporta costi per la proprietà, in quanto già sostenuti dall'azienda e dai lavoratori. Il sindacato ha anche chiesto un incontro con il sindaco Florindi. Qualora non ci siano sviluppi, sono previste mobilizazioni e scioperi.

"Dopo la solidarietà ci sono tre anni di tempo per verificare una eventuale inversione di tendenza o trovare una situazione diversa per i lavoratori”.conclude Frigelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città Sant'Angelo: 12 licenziamenti a Brico Center

IlPescara è in caricamento