menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mercato di Porta Nuova, Confcommercio: "Notevole danno per gli operatori"

Duro intervento del presidente Franco Danelli, secondo cui "troppe volte le promesse fatte si sono infrante sulla mancanza di risorse economiche sufficienti per la completa ristrutturazione del mercato" di via dei Bastioni

“La chiusura del Mercato di via dei Bastioni rappresenta un notevole danno per gli operatori che in esso lavorano ma anche una  grave mancanza di attenzione riguardo una struttura per la quale più volte negli ultimi anni abbiamo chiesto una riqualificazione”.

Così si esprime in una nota il Presidente della Confcommercio di Pescara, Franco Danelli, secondo cui “troppe volte le promesse fatte si sono infrante sulla mancanza di risorse economiche sufficienti per la completa ristrutturazione del mercato salvo poi assistere alla scelta scellerata di destinare circa 250.000 euro per la realizzazione del mercatino etnico osteggiato da operatori commerciali e cittadini”.

Confcommercio chiede che il Comune di Pescara agisca "con procedure di massima urgenza" e "ricorrendo a risorse di bilancio straordinarie per risolvere tale situazione in tempi brevi e certi al fine di ridurre in parte il danno economico che comunque dovranno sopportare gli operatori del mercato".

“Le soluzioni tampone prospettate - conclude Danelli - possono costituire un palliativo temporaneo ma non possono protrarsi a lungo in quanto il Mercato di Via dei Bastioni non rappresenta solo uno spazio in cui operano quaranta partite iva che vanno tutelate, ma è anche un simbolo di una zona storica di Pescara che funge da volano economico per l’intero comparto commerciale del quartiere. Gli operatori chiedono certezze per tornare al più presto a lavorare nei loro banchi; noi vigileremo affinché questo avvenga al più presto e venga restituito un mercato storico ai commercianti e cittadini della zona”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento