rotate-mobile
Economia Cepagatti / località Vallemare

Cepagatti, i lavoratori della Legatoria D'Ancona riaprono l'azienda

Il 2014 inizia all'insegna dell'entusiasmo e della speranza per i lavoratori dell'ex Legatoria D'Ancona di Cepagatti, che hanno riaperto l'azienda dopo aver costituito una cooperativa

Tornano al lavoro, ma questa volta da imprenditori, 10 ex dipendenti della Legatoria D'Ancona di Vallemare di Cepagatti, che hanno costituito una cooperativa investendo i TFR e l'indennità di mobilità per acquistare i macchinari e prendere in affitto il capannone di 1.200 metri quadri.

Fondamentale per la riapertura il ruolo della Provincia, ed in particolare dell'assessore Martorella, che ha permesso agli ex dipendenti di partecipare al progetto LINFA riguardante la ricollocazione di lavoratori rimasti senza posto di lavoro.

La cooperativa nel primo giorno di lavoro ha già ricevuto ordini da sei ditte diverse.

Ci tenevo molto a festeggiare con questi lavoratori la rinascita di un’azienda che, senza la Provincia, quasi certamente avrebbe cessato di esistere, lasciando molte famiglie nell’incertezza. E’ la conclusione positiva di una vicenda che merita attenzione perché sia di esempio a tanti altri lavoratori in difficoltà. Non si deve aver paura di rimettersi in gioco e non bisogna disperdere la professionalità acquisita in campi specialistici, soprattutto quando le Istituzioni sono vicine e sono in grado di supportare i lavoratori" ha detto Martorella.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cepagatti, i lavoratori della Legatoria D'Ancona riaprono l'azienda

IlPescara è in caricamento