menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centri commerciali in Abruzzo, Confesercenti: "Stop a nuove aperture anche per il 2016"

Confesercenti torna sulla questione dei centri commerciali, chiedendo alla Regione di prorogare la moratoria per l'apertura di nuove strutture anche per il 2016, considerando che scadrà il 31 dicembre

No a nuovi centri commerciali in Abruzzo anche per il 2016. Confesercenti non fa sconti, e chiede alla Regione di approvare la proroga della moratoria in vigore nel 2015 che ha bloccato l'apertura di nuove strutture.

Moratoria che scadrà fra due giorni il 31 dicembre e che aveva bloccato le nuove richieste in una regione, l'Abruzzo, dove c'è la maggior concentrazione di centri commerciali per abitante.

"Il commercio abruzzese sta vivendo un piccolo segnale di ripresa dei consumi ancora insufficiente per parlare di una solida inversione di tendenza e riaprire il bazar dei centri commerciali vorrebbe dire uccidere qualunque ipotesi di rilancio delle economie cittadine, ormai basate quasi esclusivamente sul terziario. Fra l'altro questo avverrebbe nel momento di massima crisi del modello dei centri commerciali, entrati prepotentemente in crisi anche per l'eccesso di autorizzazioni rilasciate in passato in Abruzzo, tanto che la grande distribuzione sta licenziando e mettendo il personale in mobilità." hanno dichiarato il presidente di Confesercenti Abruzzo Daniele Erasmi e il direttore Enzo Giammarino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento