menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cardelli: al via la liberalizzazione delle licenze per i pubblici esercizi

L'assessore Cardelli ha annunciato l'approvazione della delibera che consentirà di avere libero accesso alle licenze per aprire pubblici esercizi, come bar e ristoranti. "Chi vuole aprire un'attività potra farlo liberamente, ma rispettando i criteri sanitari e di sicurezza"

L'assessore al commercio Cardelli ha annunciato l'approvazione della delibera comunale che consentirà la libera apertura in città di pubblici esercizi, come bar e ristoranti.

La decisione arriva dopo due mesi di studi e valutazioni da parte dell'amministrazione comunale, che ha voluto adeguarsi alla normativa comunitaria, statale e regionale.

"D'ora in poi tutti coloro che vorranno avviare un'attività tipo bar o ristorante, potranno semplicemente farne richiesta al Comune, senza alcun vincolo territoriale o legato al numero di attività simili già presenti sul territorio. Ovviamente non ci sarà un fenomeno di aperture "selvagge", in quanto tutti dovranno rispettare i criteri igienico sanitari, di sicurezza e di tutela ambientale" ha dichiarato Cardelli.

"Quando ci siamo insediati abbiamo trovato una situazione bloccata per quanto riguarda le licenze. Abbiamo deciso così di riprendere in mano la situazione, concedendo alle 120 richieste rimaste in sospeso un'ulteriore proroga fino al 30 settembre, ed avviando l'iter per avere anche a Pescara la liberalizzazione delle licenze, come previsto da decreto regionale del 2008" conclude Cardelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento