Economia

Cantieri stradali troppo lunghi? I commercianti chiedono i danni

La Confcommercio Abruzzo ha proposto l'approvazione di una legge regionale che preveda un indennizzo per i commercianti danneggiati dai cantieri stradali troppo lunghi ed invadenti

Strade e marciapiedi chiusi per mesi per cantieri stradali? Confcommercio chiede un risarcimento danni per i commercianti.

L'associazione di categoria abruzzese ha lanciato la proposta di approvare una legge regionale che consenta agli esercenti che subiscono pesanti cali dei fatturati derivanti dai disagi per i lavori, di avere un indennizzo economico come avviene già in altre Regioni d'Italia.

Confcommercio per questo chiede che in tempi relativivamente rapidi il Consiglio Regionale approvi un testo di legge necessario in questo periodo di crisi in cui le attività già soffrono per i bassi ricavi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantieri stradali troppo lunghi? I commercianti chiedono i danni

IlPescara è in caricamento