Economia

Bonus 110% pannelli fotovoltaici: cos’è e come ottenerlo

Il lavoro dovrà consentire il miglioramento di classe energetica o il conseguimento di quella più elevata

Nella Legge di Bilancio 2020 è stata approvato il nuovo bonus fotovoltaico 110% destinato all’installazione di un impianto di pannelli fotovoltaici. Un bonus già esistente che è stato prorogato e che si potrà ottenere solo se si effettueranno interventi trainanti.

Cos’è il bonus fotovoltaico 110%

Il bonus fotovoltaico consiste in una detrazione fiscale del 110% sulle spese relative l'installazione di un impianto fotovoltaico. L’ammontare massimo detraibile è di 48.000 euro e comunque nel limite di spesa di euro 2.400 per ogni kw di potenza nominale dell’impianto solare fotovoltaico. La spesa è ridotta a 1.600 euro per ogni kw di potenza nominale in caso di interventi di ristrutturazione edilizia, nuova costruzione o ristrutturazione urbanistica.

La detrazione

Il bonus fotovoltaico si recupera sottoforma di credito di imposta in 5 anni. Gli interventi ammessi sono:

  • sostituzione dell’impianto di climatizzazione;
  • isolamento termico;
  • misure antisismiche.

Interventi trainanti

Per ottenere il bonus bisogna effettuare un intervento trainante, o maggiore, tra cui

  • pompa di calore
  • cappotto termico

Il lavoro dovrà consentire il miglioramento di classe energetica o il conseguimento di quella più elevata. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus 110% pannelli fotovoltaici: cos’è e come ottenerlo

IlPescara è in caricamento