rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Economia

Padovano (Confcommercio): “Azioni concrete per i balneari, pronto il ricorso in Cassazione e poi si scenderà in piazza”

Lunedì 20 dicembre alle ore 11 gli operatori balneari di Pescara, Francavilla al Mare e Montesilvano si ritroveranno allo stabilimento “La Capponcina” per programmare le iniziative da adottare

Lunedì 20 dicembre alle ore 11 gli operatori balneari di Pescara, Francavilla al Mare e Montesilvano si ritroveranno allo stabilimento “La Capponcina” per programmare le iniziative da adottare dopo la sentenza del consiglio di stato che ha legittimato le concessioni soltanto fino al dicembre 2023. Il presidente della Sib Confcommercio Abruzzo Riccardo Padovano parla di “azioni concrete”, annunciando che è "pronto il ricorso in Cassazione e poi si scenderà in piazza". Si rende infatti necessaria la “proclamazione ufficiale dello stato di agitazione perché non possiamo passare un Natale senza avere risposte serie e certe. A questo punto diciamo basta alle strumentalizzazioni. Occorrono fatti e non parole”. 

Poi aggiunge: “Siamo anziani del mestiere e non abbiamo bisogno di promesse ma concretezza affinché la questione dei balneari possa risolversi al più presto”. Per quanto riguarda le azioni giuridiche, oltre alla procedura per effettuare il ricorso in Cassazione “presenteremo un programma di iniziative da mettere in atto perché la questione dei balneari non può essere né ghettizzata né emarginata. La politica ha un grande ruolo in questa vicenda ma deve anche assumersi una grande responsabilità perché le imprese balneari del nostro comprensorio rappresentano la parte più produttiva della regione. Le imprese balneari meritano rispetto e considerazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padovano (Confcommercio): “Azioni concrete per i balneari, pronto il ricorso in Cassazione e poi si scenderà in piazza”

IlPescara è in caricamento