rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Economia

Autostrada dei Parchi, la Cgil sollecita gli interventi di manutenzione

Il sindacato fa appello alle istituzioni, in testa al Ministero delle infrastrutture e trasporti, per lo sblocco della risorse, circa 200 milioni di euro, previsto per il 2022. La questione è tornata di forte attualità dopo la tragedia di Genova

"E' urgente la messa in sicurezza delle infrastrutture autostradali A24 e A 25. Occorre che le Istituzioni rendano immediatamente disponibili le risorse per ultimare i lavori che riguardano ponti, viadotti, gallerie, per centinaia di chilometri compresi nei collegamenti delle due fondamentali arterie autostradali".

E' l'allarme lanciato in una nota dalla Cgil Abruzzo, in particolare sulla messa in sicurezza da completare nelle due autostrade che collegano Lazio e Abruzzo, tornata di forte attualità dopo la tragedia di Genova. Il sindacato fa appello alle istituzioni, in testa al Ministero delle infrastrutture e trasporti, per lo sblocco della risorse, circa 200 milioni di euro, previsto per il 2022. Spiegano Sandro Del Fattore della Cgil Abruzzo, Silvio Amicucci della FILLEA Cgil e Franco Rolandi della FILT Cgil:

"La tragedia del Ponte Morandi a Genova, ha determinato un comprensibile allarme anche in Abruzzo al punto che con cadenza ormai quotidiana si susseguono prese di posizione e denunce di amministratori, associazioni, semplici cittadini e più in generale portatori di interesse che manifestano legittime preoccupazioni sulla condizione di estrema precarietà in cui versa il sistema infrastrutturale regionale con particolare riguardo alle due autostrade A24 e A25, ovvero le due fondamentali arterie che collegano la costa adriatica a quella tirrenica". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autostrada dei Parchi, la Cgil sollecita gli interventi di manutenzione

IlPescara è in caricamento