Economia Riviera Nord

Fab Cna: Tomei sui parcheggi estivi a Pescara

Il segretario della Fab-Cna, Cristiano Tomei, giudica positivamente il dichiarato intento dei gruppi di maggioranza ed opposizione dell'assemblea civica di cercare un comune percorso per affrontare il problema parcheggi lungo la riviera

Il segretario della Fab-Cna, Cristiano Tomei, giudica positivamente il dichiarato intento dei gruppi di maggioranza ed opposizione dell'assemblea civica di voler mettere da parte le contrapposizioni e di cercare un comune percorso per affrontare il problema parcheggi lungo la riviera di Pescara.

Tomei altresì esorta il consiglio comunale a prendere atto del fatto che la gestione della stagione estiva pescarese non possa essere frutto di improvvisazione o di scelte avventate. L'Associazione - spiega il segretario - aveva già avvisato l'amministrazione comunale che la sosta sulla strada parco non sarebbe stata la panacea dei mali e ora se ne sono accorti tutti.

“La decisione di puntare a una forte integrazione tra parcheggio nell'area di risulta e servizio di bus -navetta assicurato dalla Gtm - prosegue Tomei - si muove lungo una direttrice giusta''. Il segretario dell'associazione dei balneatori si interroga inoltre sulla motivazione per cui nell'elenco delle aree di sosta disponibili non possano essere aggiunte altre zone della città e ne propone alcune e, anche sul perchè ci si focalizzi esclusivamente sui problemi sollevati dai gestori degli stabilimenti balneari di Pescara nord e si dimentichino quelli della riviera sud.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fab Cna: Tomei sui parcheggi estivi a Pescara

IlPescara è in caricamento