rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Economia Centro Storico

Aumenti 2018 sull'Autostrada dei Parchi, il commento dell'Acu

Di Corcia: "Tale supplemento di costo è del tutto ingiustificato anche se, purtroppo, legittimo e avviene a totale detrimento degli utenti che ne subiranno le dirette conseguenze"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPescara

"Anche ad inizio 2018, così come successo per gas ed energia elettrica, è stato comunicato ed applicato l'ennesimo aumento anche per il servizio autostradale. Tuttavia mentre nel resto della penisola l'aumento si è attestato circa sul 2% in Abruzzo, Autostrade dei Parchi Spa per le tratte Pescara-Roma e Teramo-Roma, ha praticato un aumento addirittura del 12,89 %. Tale irragionevole surplus è stato applicato su percorsi che sono già tra i più cari di tutta Italia e dove i servizi agli automobilisti sono, rispetto ad altre realtà, assai scarsi".

E' quanto afferma in una nota il Presidente dell'ACU Abruzzo, Avv. Luigi Di Corcia.

"Tale supplemento di costo - aggiunge - è del tutto ingiustificato anche se, purtroppo, legittimo e avviene a totale detrimento degli utenti (dai pendolari ai semplici viaggiatori sino agli autotrasportatori) che ne subiranno le dirette conseguenze. La nostra Associazione a tutela dei consumatori (ACU Abruzzo) si impegnerà, nei prossimi giorni, in azioni di protesta sia a livello locale che nazionale rispetto a quanto accaduto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumenti 2018 sull'Autostrada dei Parchi, il commento dell'Acu

IlPescara è in caricamento