Economia

Allarme criminalità in città, Confartigianato: "Ormai dopo il tramonto c'è il coprifuoco"

Città deserta dopo il tramonto, abusivi ed accattoni lungo le strade e sulla riviera, criminalità in azione ai danni dei commercianti. A lanciare nuovamente l'allarme Confartigianato che chiede interventi immediati

"Pescara città deserta dopo il tramonto". Nuovo duro attacco ed appello da parte dei commercianti cittadini che, tramite la Confartigianato pescarese, chiedono nuovamente più uomini delle forze dell'ordine per le strade del centro soprattutto di notte e controlli severi contro gli ambulanti abusivi e sbandati.

Secondo il presidedente di Confartigianato Pescara Massimiliano Pisani ed il presidente provinciale di Confartigianato, Giancarlo Di Blasio la situazione ormai è diventata insostenibile, considerando i numerosi episodi di degrado e scarsa sicurezza registrati nelle ultime settimane. Un'escalation preoccupante soprattutto in vista della stagione estiva: ""Sempre più frequenti le aggressioni - soprattutto nelle ore serali. Le attività commerciali cercano in ogni modo di garantire un servizio adeguato al cittadino e al turista, ma purtroppo sono sempre di più quelli che rinunciano, con il risultato che molti esercizi chiudono al calare del solo pur di evitare tragiche conseguenze, come avvenuto a Budrio o a Milano".

FAR WEST SUGLI AUTOBUS, SE NE PARLA IN COMUNE

Confartigianato parla di una città di fatto deserta nelle ore notturne, e ringrazia comunque le forze dell'ordine per il contributo dato nonostante la carenza di risorse.  "Occorre un immediato aumento di uomini e mezzi a Pescara, la presenza di camper della polizia e della polizia municipale nelle vie principali della città, il rispetto delle ordinanze anti accattonaggio e la presenza di rappresentanti delle associazioni di categoria nei tavoli di programmazione, per dare un contributo concreto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme criminalità in città, Confartigianato: "Ormai dopo il tramonto c'è il coprifuoco"

IlPescara è in caricamento