menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Airone Technic Pescara: chiusura più vicina

Non arrivano notizie molto incoraggianti dal vertice che si è tenuto questa mattina in merito al futuro della AirOne Technic dell'Aeroporto di Pescara. Cai/Alitalia dice no alla cordata abruzzese

La chiusura di AirOne Technic dell'Aeroporto di Pescara sembra più vicina.

Oggi, infatti, il Presidente Testa, assieme alla delegazione abruzzese composta, fra gli altri, dal Presidente della Provincia di Chieti Di Giuseppantonio e l'assessore regionale Morra, ha partecipato al vertice romano con il gruppo Cai Alitalia che ha deciso di chiudere l'attività in Abruzzo a partire dal primo aprile.

I vertici di Alitalia, riferisce la Provincia, si sono dimostrati poco aperti ad accogliere la proposta di una cordata di imprenditori per manterene la manutenzione degli aeromobili nello scalo pescarese.

Per i lavoratori, però, ci sarà la possibilità di accedere alla cassa integrazione per circa 7 anni.

Restano in piedi, comunque, le ipotesi di acquisto e di affitto del ramo di azienda e la richiesta congiunta all’Enac nelle more della trattativa di non
sospendere le licenze dell’AirOne technic.

Ora Testa chiederà un confronto con il presidente Chiodi, per riprendere la trattativa, considerando l'importanza dell'aeroporto di Pescara per l'intera Regione, con un pensiero ed un'attenzione particolare per i lavoratori che rischiano di perdere il lavoro.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Attenzione al razzo cinese: l'ironia corre sul web [FOTO]

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento