rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Economia

L'Abruzzo è quinta in Italia nell'agricoltura biologica, la Cia: "Aziende sempre più sostenibili e di qualità"

Il rapporto Agrofarma incorona le regioni del centro Italia compreso l'Abruzzo e per la sezione Chieti-Pescara della confederazione agricoltori è un ottimo risultato che dimostra come, sottolinea il presidente Domenico Bomba, le imprese del territorio investano in sostenibilità e su prodotti di qualità

Abruzzo quinta regione in Italia per l'agricoltura biologica. A dirlo è l'osservatorio Agrofarma e per la Cia regionale (Confederazione italiana agricoltori) si tratta di un segnale importante nella promozione di pratiche agricole sostenibili e rispettose dell'ambiente.

Secondo i dati riportati nel rapporto, il centro Italia si conferma una delle aree più dinamiche nel settore agricolo, con una significativa incidenza di agricoltura biologica sulla superficie agricola utilizzata. Un rapporto che evidenzia come sia proprio quella parte di Paese, Abruzzo incluso, a guidare la classifica per l'adozione di pratiche agricole innovative.

Ricevi le notizie de IlPescara su Whatsapp

“Questo risultato testimonia l'impegno costante degli agricoltori abruzzesi verso una produzione sostenibile e di alta qualità. L'Abruzzo sta dimostrando di essere un leader nel settore agricolo, e siamo fieri di contribuire a questo progresso attraverso il nostro lavoro quotidiano”, commenta il presidente della Cia Chieti-Pescara Domenico Bomba.

Una notizia positiva dunque che arriva in un momento in cui, sottolinea la Confederazione, a livello nazionale continua la crescita del settore agroalimentare che conta oltre tre milioni di investimenti da parte delle aziende associate. Questo, rimarca ancora la Cia, indica un interesse crescente verso soluzioni innovative che possano garantire una produzione agroalimentare competitiva e sostenibile nel lungo termine.

Il rapporto sottolinea inoltre che l'industria agro-farmaceutica conta attualmente 32 impianti in tutto il territorio nazionale, con l'Emilia-Romagna al terzo posto con 3 strutture, seguita dall'Abruzzo al quinto posto con 2 impianti, insieme al Lazio e alle Marche, ognuno con una struttura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Abruzzo è quinta in Italia nell'agricoltura biologica, la Cia: "Aziende sempre più sostenibili e di qualità"

IlPescara è in caricamento