La Regione si schiera con le agenzie scommesse, sale bingo e slot per la riapertura delle attività

I rappresentanti dei gestori delle agenzie di scommesse, sale bingo e slot abruzzesi hanno incontrato Marsilio e Febbo chiedendo di intercedere con il Governo per una riapertura in tempi rapidi

I titolari di agenzie di scommesse, sale slot, sale bingo hanno incontrato oggi il presidente Marsilio e l'assessore Febbo per discutere della riapertura delle loro attività che dopo il lockdown sono fra i pochi settori rimasti ancora chiusi. L'obiettivo è ottenere una data certa per la ripartenza, e si dicono pronti a marciare su Roma se il Governo non sbloccherà la situazione.

Con un sit in davanti a palazzo Silone, gli esercenti hanno manifestato il proprio disappunto in quanto si sentono ignorati dalle istituzioni in un momento drammatico. Marsilio ha spiegato che l'ordinanza della Regione è solo un recepimento di quanto disposto dal consiglio dei ministri.

All’assessore Febbo abbiamo consegnato il protocollo sulla sicurezza sul quale, ci è stato assicurato, si lavorerà da subito per trovarci poi pronti con quello definitivo alla riapertura, l’incontro è stato cordiale, per questo ringraziamo Marsilio, Febbo e Liris per la sensibilità, ma la nostra mobilitazione non finisce fino a quando non avremo la soluzione ai nostri problemi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ai clienti, promettono i gestori, sarà garantita massima sicurezza così come ai lavoratori e dipendenti, per un settore che in Abruzzo vede impegnate 7330 persone con altre 5 mila persone per l'indotto e 1380 tabaccai. Le sale scommesse sportive sono 310 per 930 occupati più un indotto di altri circa 400 dipendenti. In Italia il giro di affari è di circa 7 miliardi di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gechi in casa: cosa fare e perché segnalarli al Wwf Abruzzo

  • Bambina di 6 anni con il nervo ottico infiammato ha bisogno urgente di una risonanza, ma manca il saturimetro amagnetico

  • Tre nuovi casi di Covid a Silvi: fra loro un'insegnante di una scuola di Montesilvano

  • Buoni fruttiferi postali prescritti, donna di Pescara recupera 8 mila euro: la decisione dell'arbitro bancario finanziario

  • Pochi minuti e il cielo diventa scuro sopra Pescara, e viene giù il temporale [FOTO-VIDEO]

  • Donna travolta da un'auto mentre attraversa la strada a Montesilvano, è grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento