Aeroporto d'Abruzzo, numeri record per il traffico passeggeri da gennaio a luglio

Da inizio 2019 fino al 31 luglio sono stati 411.00 i passeggeri transitati dallo scalo aeroportuale, tra italiani e stranieri

Numeri da record per l'aeroporto d'Abruzzo di Pescara che segna nei primi 7 mesi dell'anno un aumento pari al 6.2% rispetto al periodo gennaio-luglio del 2018. 
Da inizio 2019 fino al 31 luglio sono stati 411.00 i passeggeri transitati dallo scalo aeroportuale, tra italiani e stranieri. 

Un dato positivo, rafforzato dalla paventata perdita di passeggeri legata alla chiusura dello scalo di Linate per tre mesi, fino al prossimo 25 ottobre, che ha comportato la perdita di 4 voli al giorno da e per Pescara, per una rotta che registra 4/5 mila passeggerial mese.

Questo il commento del presidente della Saga, Enrico Paolini:

«Chiudiamo luglio con un risultato storico recuperando la perdita da Linate di migliaia di passeggeri e aumentando di un ulteriore 6.2 % su luglio 2018. Per noi è una grande soddisfazione, un successo che spiega anche la ripresa del turismo nella nostra regione Abruzzo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, allerta a Pescara: quarantena per alcune persone che hanno avuto contatti con pazienti infetti

  • La ristoratrice pescarese Marilena Di Stilio del locale "La Pecora Nera" si lancia nel mondo dei film per adulti

  • Incidente mortale a Moscufo, identificate le quattro vittime

  • Schianto mortale nella notte, deceduti quattro uomini a Moscufo [FOTO]

  • Esce di strada e si ribalta, incidente mortale a Cepagatti [FOTO]

  • Coronavirus in Abruzzo, il direttore Parruti: "Non andate in pronto soccorso"

Torna su
IlPescara è in caricamento