Venerdì, 14 Maggio 2021
Economia

Accordo fra la Provincia di Pescara e la Questura per i lavoratori in mobilità

Un protocollo fra la Provincia e la Questura di Pescara per permettere ai lavoratori iscritti nelle liste di mobilità di lavorare per un anno all'interno della Questura con compiti amministrativi

Il Presidente della Provincia Testa ha firmato questa mattina un protocollo d'intesa assieme al Questore Passamonti, per consentire a dei lavoratori iscritti nelle liste di mobilità dell'ente di lavorare per un anno (20 ore settimanali) nelle attività amministrative e di archivio della Questura pescarese.

I Centri per l'Impiego preselezioneranno i soggetti destinati al progetto in base alle direttive fornite dalla Questura, che po si occuperà anche della loro formazione professionale.

E' prevista anche una quota rosa.

Queste mansioni, per coloro che verranno selezionati, non comporteranno la cancellazione dalle liste di mobilità e da quelle dei Cpi.

L'accordo è simile a quello stipulato a luglio dall'ente provinciale con il Tribunale di Pescara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accordo fra la Provincia di Pescara e la Questura per i lavoratori in mobilità

IlPescara è in caricamento