rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Economia

Abruzzo, raccolta olive dal 1 ottobre: accolta la richiesta dei produttori

Il Ministero dell'Agricoltura ha accolto la richiesta dei produttori di olive del Consorzio per la Tutela dell'olio extravergine di oliva D.O.P. 'Aprutino pescarese' che hanno chiesto di poter anticipare la raccolta al 1 ottobre

Quest'anno in Abruzzo sarà possibile anticipare la raccolta delle olive al 1 ottobre. Il Ministero, infatti, ha accolto la richiesta del Consorzio per la Tutela dell'olio extravergine di oliva D.O.P. 'Aprutino pescarese' riguardante la deroga di 20 giorni per poter iniziare l'attività già dal 1 ottobre.

La richiesta è stata avanzata a causa del forte ridimensionamento della produzione di olive da olio su tutto il territorio pescarese, con il clima che ha favorito una maturazione accelerata e la presenza della "mosca delle olive", parassita che già da luglio ha mostrato un'elevata attività ovidepositoria.

Il presidente del Consorzio Ferri esprime soddisfazione per il risultato raggiunto, grazie alla collaborazione con Camera di Commercio di Pescara e Assessorato regionale all'Agricoltura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abruzzo, raccolta olive dal 1 ottobre: accolta la richiesta dei produttori

IlPescara è in caricamento