rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Economia

Abruzzo, povertà: quasi 6.700 bambini non hanno cibo e latte per sopravvivere

Dati sconcertanti quelli che arrivano da Coldiretti in merito al numero di bambini assistito per quanto riguarda i generi alimentari di prima necessità, come latte e pane. Nella nostra Regione sono quasi 6.700

Dati sconcertanti e preoccupanti quelli diffusi dalla Coldiretti Abruzzo, riguardanti il numero di bambini abruzzesi che ha avuto bisogno di aiuto per poter mangiare e bere latte, pari a 6689 unità.

Un aumento di oltre 1.300 unità rispetto all'anno precedente.

"A livello nazionale, su base Istat, si evidenzia inoltre che, con il record di 6 milioni e 20mila individui nel 2013, in Italia sono più che raddoppiate (+150%) le persone in condizioni di povertà assoluta rispetto al 2007 quando erano 2,4 milioni", dichiara Coldiretti Abruzzo, che ricorda come i prodotti ortofrutticolo e zootecnici invenduti a fine mercato, vengano messi a a disposizione della Caritas. Stesso discorso anche per i prodotti lasciati nei campi dalle macchine.

"Da sempre il mondo agricolo è stato particolarmente sensibile alle problematiche sociali’accordo con la Caritas rientra in questa ottica e, seppure siamo ancora ai primi passi, l’esperienza si sta dimostrando positiva" ha dichiarato il diretto regionale Coldiretti Bertinelli.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abruzzo, povertà: quasi 6.700 bambini non hanno cibo e latte per sopravvivere

IlPescara è in caricamento