rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Economia

Anche in Abruzzo boom di pagamenti cashless in ristoranti e bar: +138%

L'osservatorio Caffè e Ristoranti 2022 di Sumup ha diffuso i dati relativi ai pagamenti elettronici senza contanti all'interno di bar e ristoranti del nostro Paese

Anche l'Abruzzo è una delle regioni con la maggior crescita di pagamenti elettronici nei ristoranti e bar, senza l'uso del contante. A dirlo l'osservatorio Caffè e Ristoranti 2022 di Sumup, società specializzata nel settore. In Italia l'aumento medio rispetto al 2021 è stato del 101% con 8 clienti su 10 che pagano con modalità cashless. L'aumento invece è del 63% rispetto a quello del 2019, mostrando una crescita anche nei confronti del periodo pre-pandemia.

Secondo i dati di SumUp, per visitare i Caffè e i Ristoranti più cashless bisogna recarsi in Valle d’Aosta, Trentino-Alto Adige, Lazio, Lombardia e Toscana, ovvero le regioni che registrano il valore di transato medio più elevato nel primo trimestre del 2022. La Valle d’Aosta, con un incremento del 420% del valore del transato medio cashless rispetto al 2021, è prima anche per quanto riguarda il trend di crescita, seguita da Trentino-Alto Adige (+365%) e Molise (+294%). Subito fuori dal podio compaiono ma comunque con incrementi importnati anche la Liguria (+157%) e l'Abruzzo (+138%).

Confrontando la crescita del primo trimestre 2022 con lo stesso periodo del 2019 quindi prima daella pandemia e prima delle iniziative governative per favorire i pagamenti elettronici, troviamo in testa l’Umbria (+197%), seguita da Molise (+176%) e Friuli Venezia Giulia (+158%), dove l’uso del cashless è aumentato soprattutto tra il 2020 e il 2021. Cresce in modo interessante anche la Valle d’Aosta (+154%), mentre al Sud emerge la Campania (+134%).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche in Abruzzo boom di pagamenti cashless in ristoranti e bar: +138%

IlPescara è in caricamento