rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Economia

Festa della donna, Federfiori: "Regalate mimose, ma con garanzia di qualità e legalità"

L'invito dell'associazione della Confcommercio in vista dell'8 marzo, il presidente Calista: "Un modo per fare un bel regalo combattendo l'abusivismo"

La Federfiori-Confcommercio Pescara, tramite il suo presidente Andrea Calista, invita tutti ad omaggiare, l'8 marzo, con una mimosa, raccomandando però di comprarla dai rivenditori e non dai tanti abusivi “fuorilegge” che si trovano, il più delle volte, lungo la strada. Un vero e proprio appello quello dell'associazione. “E’ importante acquistare presso gli esercizi di vicinato autorizzati, sia per avere la certezza di un acquisto di qualità ma anche per dare un segnale di legalità in quanto aiutare l’abusivismo commerciale danneggia chi opera nella correttezza – dichiara Calista -. Mai come quest’anno sia avverte la voglia di un gesto gentile, ma cerchiamo di farlo privilegiando chi opera nella legalità, contribuendo alla fiscalità generale”. Insomma un invito a comprare fiori da chi è autorizzato a farlo coniugando qualità e legalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della donna, Federfiori: "Regalate mimose, ma con garanzia di qualità e legalità"

IlPescara è in caricamento