Cultura

I premi Oscar Helen Mirren e Taylor Hackford stregati dal Mediamusuem: "Un'emozione, tutti dovrebbero supportarlo" [VIDEO]

Hanno dato un bellissimo contributo alla 50esima edizione dei Premi Flaiano e per l'occasione i due hanno visitato il museo di Piazza Alessandrini spendendo parole bellissime non solo su ciò che esso contiene e cioè tanto cinema italiano, ma anche su Ennio Flaiano e il contributo che ha saputo dare al cinema mondiale

Dopo la bellissima serata che hanno contribuito a regalare in occasione della 50esima edizione dei Premi Flaiano grazie anche ai simpatici siparietti in cui li ha coinvolti Fiorello, l'attrice Helen Mirren e il regista Taylor Hackford, marito e moglie nella vita ed entrambi insigniti con il premio Oscar, hanno visitato il Mediamuseum di piazza Alessandrini. Una visita al termine della quale hanno speso parole bellissime non solo per ciò che rappresenta e ciò che custodisce, ma anche per il grande contributo che Ennio Flaiano ha dato non solo al cinema italiano, ma mondiale.

“Credo che sia fantastica l'idea di poter capire la storia del cinema italiano, è quelcosa di molto importante per noi”, ha esordito Hackford nel video realizzato per l'occasione dai Premi. D'accordo con lui la Mirren che ha ribadito come sia lei come attrice che il marito in quanto regista siano molto influenzati dal grande cinema che l'Italia ha saputo regalare.

Per noi è emozionante essere qui, nel cuore del cinema italiano per vedere i copioni, le straordinarie moviole e altre strumentazione d'epoca, e per capire meglio il senso del contributo dato da Flaiano, ma anche da altri grandi al cinema italiano”, ha aggiunto Mirren.

“Credo che quando si scopre Flaiano letterato con le sue sceneggiature, i suoi libri e altre cose che personalmente non avevo capito – ha quindi sottolineato il regista – ci si renda subito conto del suo straordinario contributo sia con i film di Fellini che con gli altri anche con il film di William Wylder 'Vacanze Romane'. Credo che questa sia una scoperta che tantissime persone dovrebbero fare e tutti dovrebbero supportare questo museo”, ha concluso Hackford.

L'obiettivo della presidente dei Premi Carla Tiboni è proprio quello di valorizzare la struttura che sarà oggetto sì di un intervento di riqualificazione, ma che dovrebbe per lei concretizzarsi nella realizzazione del Moc (Museo officina del cinema) per il quale il progetto già c'è e che ha solo bisogno di sostegni da parte delle istituzioni perché si possano trovare tutti i fondi necessari a farlo diventare presto realtà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I premi Oscar Helen Mirren e Taylor Hackford stregati dal Mediamusuem: "Un'emozione, tutti dovrebbero supportarlo" [VIDEO]
IlPescara è in caricamento