Venerdì, 19 Luglio 2024
Cultura

"Vinpeel degli orizzonti", il primo romanzo di Peppe Millanta

Il musicista, al suo esordio letterario, scrive un libro pieno di luce, intriso di poesia, che ai sogni e all'immaginazione ruba la scintilla. Disponibile in libreria, sui digital store e su Neoedizioni.it

Un pugno di case attorno a una locanda. Una comunità sospesa nel tempo. Una strada da dove non arriva più nessuno e nessuno ricorda più dove porti. Questo è il paese di Dinterbild, il luogo dove si rifugia chiunque abbia paura, lontano dal mondo e da ciò che può fargli male. Tra di loro c’è Vinpeel, l'unico ragazzino di questa bizzarra comunità, che una notte, scrutando l'orizzonte, si convince che al di là di questo mondo esitante ci sia qualcos'altro.

Tra i suoi mille tentativi, conosceremo gli stravaganti abitanti, le loro paure, i sogni, le aspirazioni, fn quando con l’aiuto di due amici riuscirà a trovare il modo per andar via. "Vinpeel degli orizzonti" è il primo romanzo di Peppe Millanta, che al suo esordio letterario scrive un libro pieno di luce, intriso di poesia, che ai sogni e all'immaginazione ruba la scintilla. Disponibile in libreria, sui digital store e su Neoedizioni.it. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vinpeel degli orizzonti", il primo romanzo di Peppe Millanta
IlPescara è in caricamento