menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venerdì 18 settembre torna "Simpaticamente Cantando"

Venerdì 18 e sabato 19 settembre si terrà a Pescara, presso il Parco dei Gesuiti, la terza edizione della rassegna canora dedicata ai politici, a scopo benefico, "Simpaticamente Cantando". Parteciperanno tutti gli esponenti politici locali, giudicati da un'apposita giuria

Risate e stonature assicurate con la terza edizione di 'Simpaticamente Cantando', manifestazione promossa dall'associazione 'Amici del Parco' che si svolgerà a Pescara nelle giornate del 18 e 19 settembre, alle 21, presso il Parco dei Gesuiti.

Il tutto, con uno scopo benefico: parte del ricavato verrà destinato alle popolazioni aquilane colpite dal terremoto. L'ingresso sarà di 5 euro.

Si tratterà di una gara tra amministratori del Comune di Pescara, a cominciare dal Sindaco, Luigi Albore Mascia, passando per assessori e consiglieri comunali, provinciali e regionali: tutti impegnati a sforzare l'ugola per una nobile causa. La canzone interpretata da ciascun "concorrente" sarà sottoposta all'esame di una giuria composta da 10 persone (tra cui alcuni giornalisti e il presidente del consiglio comunale Licio Di Biase), con palette numerate da 1 a 5, che determinerà il passaggio alla finale per i primi due brani classificati. Stessa cosa per la serata di sabato 19, che servirà a selezionare gli altri due motivi primi classificati.

Al termine, le quattro canzoni finaliste saranno ripetute per proclamare il vincitore della manifestazione, al quale andrà un premio simbolico. Nessuna limitazione per gli sfidanti: sul palco del parco dei Gesuiti, infatti, ogni politico porterà un pezzo a proprio piacimento. Tutti i partecipanti saranno accompagnati per la loro esibizione da un gruppo storico della scena musicale pescarese, i Nassa, raro esempio di band "intergenerazionale", come spiega Pasquale Tritapepe, volto noto della tv abruzzese che insieme a Rossella Micolitti è stato chiamato a condurre la serata del 19 (quella del 18 sarà presentata da 'Nduccio) anche per via dei suoi trascorsi come vocalist dei Nassa negli anni '70: «Ho fatto parte dei Nassa quando ero più giovane - racconta a Il Pescara.it - Questo gruppo ha una storia che affonda le sue radici negli anni '50: di generazione in generazione, i Nassa hanno modificato la propria formazione mantenendo sempre il medesimo nome».

Un po' come hanno fatto, nel nostro paese, i più celebri Nomadi (della line up originale è rimasto solo il tastierista Beppe Carletti) o, in America, i Platters: «Chi ha raccolto l'eredità dei Nassa - prosegue Tritapepe - è Giuliano Supplizi, che da giovanissimo entrò a far parte del gruppo seguendo le orme del fondatore Pasqualino Dottore. Sicuramente, quella che presenterò sabato sera è un'iniziativa lodevole: è bello vedere politici che, una volta svestiti i panni di consiglieri o di assessori, stanno insieme, come dice il titolo, "Simpaticamente cantando". Penso che possa essere anche un'idea divertente da utilizzare in televisione e probabilmente, se ce ne sarà l'opportunità, sarà anche un'ipotesi di lavoro da prendere in considerazione per il futuro». Ma Tritapepe si unirà al coro dei politici cantanti? «Non è escluso».

Una curiosità: il vincitore di "Simpaticamente cantando" è stato, per due anni consecutivi, l'ex assessore comunale al Turismo Moreno Di Pietrantonio, che ha sempre presentato brani di Vasco Rossi; anche quest'anno si cimenterà con una canzone del rocker di Zocca: "Colpa del whisky". Chissà che Di Pietrantonio non voglia confermare la regola del 'non c'è due senza tre'. Non mancherà anche il vicesindaco Berardino Fiorilli, pianista e vocalist, che ha presentato l'evento in conferenza stampa.

La serata sarà ripresa dalle telecamere di Rete 8.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento