menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Teatro, presentato il progetto "Adotta un allievo"

Interessante iniziativa dell'associazione culturale Artis in collaborazione con l'amministrazione comunale, che prevede il finanziamento di corsi di teatro e musica da parte di aziende ed attività commerciali ed imprenditoriali ad allievi indigenti

Dare la possibilità a ragazzi e giovani desiderosi di vivere un'esperienza teatrale o musicale ma che non hanno i mezzi economici per farlo, di partecipare ai laboratori organizzati dalla scuola di teatro Artis.

E' questo l'obiettivo del progetto "Adotta un allievo", il progetto patrocinato dall'amministrazione comunale e presentato questa mattina in Comune dall'assessore Di Iacovo, che ha sottolineato l'importanza di un'iniziativa del genere, con l'associazione Artis che lavora in zone periferiche della città, dando occasioni di rilancio e di futuro a molti ragazzi e ragazze che non possono permettersi corsi a pagamento.

“Adotta un allievo muove da due idee fondamentali la forza di trasformazione che il teatro e la musica dal vivo esercitano su chi si avvicina a queste dimensioni artistiche e la convinzione che essi siano un ottimo strumento di prevenzione al disagio adolescenziale permettendo di riscoprire la spontaneità, la libera espressione e restituendo la valenza creativa necessaria a tutti gli individui, soprattutto a quelli coinvolti in un processo di crescita personale." ha dichiarato Bruno Leombroni di Artis, aggiungendo che i corsi saranno tenuti da docenti di livello come  Domenico Galasso del Piccolo Teatro Orazio Costa e Fabio Di Cocco per il teatro e Tony Pancella per la musica d’insieme.Inoltre, tutti potranno vedere i risultati ottenuti dai ragazzi partecipanti con i saggi e le rappresentazioni organizzate a fine anno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento