Cultura

Sindaco ed assessore Paoni Saccone incontrano le associazioni culturali: "Ripartire dagli eventi nei parchi cittadini"

L'amministrazione comunale ha voluto fare il punto della situazione con le principali associazioni culturali e con i rappresentanti di enti ed organizzazioni operative del Comune

Ripartire con eventi nei parchi di grandi dimensioni della città, e nei luoghi simbolo come Aurum e Teatro D'Annunzio, per riavviare anche la fase 2 per le associazioni culturali pescaresi. Videoconferenza questa mattina fra il sindaco Masci, l'assessore Paoni Saccone ed i rappresentanti delle associazioni che animano la città con eventi culturali ed artistici. Presenti i rappresentanti della fondazione musei genti d'Abruzzo, Paparella Treccia e l'ente manifestazioni pescaresi.

Fondamentale sarà il coordimanto fra i soggetti interessati ed una programmazione condivisa di eventi ed iniziative per questa difficile e particolare estate 2020 alle porte, utilizzando come location parchi, piazze Aurum e teatro D'Annunzio. Le risorse, fanno sapere gli amministratori, sono poche e dunque occorre farne un uso efficiente.

L’assessore Paoni Saccone ha reso noto che in queste ore viene pubblicato un avviso per l’utilizzo delle aree verdi della città, compresi i parchi di più grande dimensione, quali spazi utili ad ospitare eventi e manifestazioni. Per il bando delle periferie ci saranno incontri per i progetti culturali, permettendo una rimodulazione dei fondi per consentire a tutti di parteciparvi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sindaco ed assessore Paoni Saccone incontrano le associazioni culturali: "Ripartire dagli eventi nei parchi cittadini"

IlPescara è in caricamento