menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Silvia Elena Di Donato recensita sul Corriere della Sera con 'La maschera di Euridice'

La silloge della poetessa manoppellese è approdata sulle pagine del noto quotidiano nazionale. Soddisfatto l’editore Alessio Masciulli: "Certi libri non finiscono mai di percorrere strade meravigliose semplicemente perché sono pieni di senso"

La silloge 'La maschera di Euridice' (Masciulli Edizioni) della poetessa manoppellese Silvia Elena Di Donato è approdata su “La lettura”, il supplemento settimanale del Corriere della Sera dedicato alla letteratura. Nella stessa pagina in cui si leggono approfondimenti dedicati a Giuseppe Ungaretti, Antonia Pozzi e Giovanni Pascoli, Silvia guadagna il suo spazio e a recensirla stavolta è Franco Manzoni, che sintetizza il senso profondo dei versi della Di Donato con un titolo che sa di vero e proprio monito ad abbracciare l’esistenza nella sua totalità, senza paure:

“Alla vita non si abdica”, scrive Manzoni. “Il mito è amplificazione delle potenzialità umane, non pretesto per abdicare alla vita, semmai serve a fortificarla. Silvia Elena Di Donato trasfigura in canto i misteri che avvolgono eros e thanatos. Nel tempo sospeso si resta in fremente attesa di un futuro diverso. Speranza eterna di vincere il destino”.

“Certi libri non finiscono mai di percorrere strade meravigliose semplicemente perché sono pieni di senso – dice l’editore Alessio Masciulli – ho creduto da subito nei versi di Silvia e sono felice ed orgoglioso di aver pubblicato un libro che ha saputo farsi apprezzare da tanti critici e ha ottenuto ben 28 premi in un anno”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento