menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si conclude il progetto della Tinozzi/Pascoli "Alta Quota"

Si conclude oggi, 4 febbraio, la prima tranche del progetto "Alta Quota", previsto dall'offerta formativa dell'istituto secondario di 1° grado "Tinozzi-Pascoli". Gli alunni hanno vissuto, dallo scorso 1 febbraio, un'esperienza unica all'interno del Parco della Majella

Si conclude oggi, 4 febbraio, la prima tranche del progetto "Alta Quota", previsto dall'offerta formativa dell'istituto secondario di 1° grado "Tinozzi-Pascoli" di Pescara. Gli alunni di questa scuola media hanno vissuto, dallo scorso 1 febbraio, un'esperienza unica all'interno dell'affascinante scenario del Parco della Majella. Esperienza che verrà replicata tra un mese esatto, dall'1 al 4 marzo, per consentire agli studenti della Tinozzi-Pascoli di scoprire le bellezze, la storia e l'incanto della montagna di Passolanciano.

Con il pagamento di una quota decisamente accessibile (la cifra ammonta a 200 euro), i ragazzi hanno avuto la possibilità di partecipare a lezioni di sci (16 ore in totale) con i maestri della scuola Sci Block Haus. Il costo comprendeva lo Ski-Pass per la risalita sugli impianti, l'eventuale noleggio di sci, scarponi, bastoncini e casco, il costo per il trasporto, panino e bibita da poter consumare in un locale coperto. Il progetto "Alta Quota" è stato vissuto in giornata, con pernottamento degli aspiranti sciatori ciascuno a casa propria: la partenza, infatti, è avvenuta alle 8.30 del mattino per poi rientrare alle 16,30.

"Il progetto Alta Quota - spiega la preside della Tinozzi-Pascoli, Daniela Casaccia - vuole soddisfare la necessità del contatto con la natura dei ragazzi ed avvicinarli, al contempo, alla pratica dello sci. Tale attività assicura un significativo incremento delle capacità condizionali quali la capacità respiratoria e cardiocircolatoria, nonché il miglioramento delle abilità motorie di base". I giovani alunni della Tinozzi-Pascoli hanno apprezzato molto questo diversivo rispetto alle solite lezioni mattutine, e si augurano di poter ripetere presto una simile esperienza.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento