rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cultura

Sergio Caputo: "A Pescara farò un grande concerto"

Il celebre cantautore ha presentato stamane, in conferenza stampa, il concerto che terrà al Massimo giovedì 10 aprile. All'incontro con i giornalisti è intervenuto anche 'Nduccio

Sergio Caputo ha presentato questa mattina, in conferenza stampa, il concerto che terrà al teatro Massimo giovedì 10 aprile.

"Sono tanti anni che non torno a suonare a Pescara: sono sicuro che qui farò un grande concerto - ha garantito Caputo - Le premesse, a giudicare dalla grande richiesta che abbiamo avuto su Facebook, sono buone. A Pescara, poi, c'è il mare, e io mi sono sempre trovato molto bene nelle località costiere: anche quando ho vissuto in America, abitavo vicino all'Oceano".

All'incontro con i giornalisti è intervenuto anche il celebre comico 'Nduccio, tra i fautori di questo live: "E' un onore avere con noi Sergio Caputo. Ricordo un divertente aneddoto legato a un suo vecchio successo, 'Il Garibaldi innamorato': eravamo a Rignano Flaminio per uno spettacolo e, in attesa di iniziare, il tastierista attaccò questo brano. Il pubblico, però, non gradì particolarmente perchè stava per venire a piovere!".

Sergio Caputo, tra l'altro, ha ricordato di aver realizzato nel 2011 una nuova versione de “Il Garibaldi innamorato” per celebrare i 150 anni dell’Unità d'Italia: "Rileggemmo la canzone in chiave hip hop nell'ambito di un progetto di remix che si chiamava Caputaglia". Il rapporto tra Caputo e l'Abruzzo è buono, visto che l'artista si è esibito spesso dalle nostre parti:

"In Abruzzo - ha raccontato - ho sempre trovato, sin dagli anni '80, un pubblico caloroso e attento. L'ultima volta che ho suonato in questa regione è stata a Rivisondoli lo scorso agosto: sono contento che lì facesse freddo perchè io non ho mai amato particolarmente il caldo!".

Il live di Caputo, che si chiama "Un sabato italiano show 30", propone l'esecuzione integrale dell'album "Un sabato italiano" (vero e proprio classico del cantautore romano, uscito nel 1983) insieme ad alcuni successi del passato. Il tour è partito il 16 dicembre dal teatro Nuovo di Milano e ha già toccato città come Roma, Napoli, Bari e Torino. Ora, ad attendere Caputo, c'è il capoluogo adriatico.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sergio Caputo: "A Pescara farò un grande concerto"

IlPescara è in caricamento