"Sant'Eufemia nel mondo", ottava edizione il 27 luglio: il programma dell'evento

L'evento, che prevede un tour enogastronomico sia a piedi che in bici, si svolgerà nel centro montano sabato 27 luglio

Tutto pronto in provincia di Pescara per l'ottava edizione di "Sant'Eufemia nel mondo".
L'evento, che prevede un tour enogastronomico sia a piedi che in bici, si svolgerà nel centro montano sabato 27 luglio.

La manifestazione, organizzata dall'amministrazione comunale, è dedicata a tutti i compaesani sparsi nel mondo e più in generale al senso di apertura che il piccolo centro montano, dalla vocazione spiccatamente turistica, ha sempre avuto nei confronti del mondo esterno ai propri confini territoriali.

I riconoscimenti agli emigranti di ritorno e ai nuovi immigrati dai paesi stranieri nonché quelli attribuiti a personaggi che, legati a Sant’Eufemia a Maiella, si sono distinti per le loro iniziative di successo, sanciscono il carattere “globale” dell’evento. Da Altiero Spinelli a Michele Celidonio, tanti sono i personaggi protagonisti dell’iniziativa che puntualmente si ripete, ogni anno dedicata ad un continente meta dei flussi migratori del secolo scorso.

Quest’anno l’evento, dedicato all’Europa, che si terrà come sempre nella piazza dell’Emigrante dove è stato raffigurato il “Risiko più Grande del Mondo” (un planisfero di oltre 600 metri quadrati), offrirà ai turisti la possibilità di partecipare ad attività parallele che consentiranno di contestualizzare il valore emotivo del fenomeno dell’emigrazione nello scenario offerto dai borghi e dalla natura di Sant’Eufemia a Maiella.

Al tradizionale momento istituzionale con l’alzabandiera e gli inni dei paesi meta degli emigranti si aggiunge una formula nuova che consentirà di partecipare a un tour in mountain bike (Bike & Beer) oppure a una passeggiata (Walk & Beer ) a piedi, che percorrendo all’imbrunire sentieri di straordinaria bellezza, consentirà di far sosta in luoghi significativi come il borgo di Roccacaramanico ed il Borgo di San Giacomo, dove verranno offerti piatti della cucina tradizionale dei paesi esteri meta dei flussi migratori dei sant’eufemiesi e da dove oggi partono numerosi turisti diretti alla scoperta di Sant’Eufemia a Maiella. 
Particolare attenzione sarà riservata ai più piccoli che, accolti da personale esperto avranno la possibilità di partecipare ad attività di educazione ambientale, accedere al Baby Parco Avventura ed al Baby Bike Park con “merenda nel bosco”. Inoltre sarà possibile vivere un’esperienza unica a cavallo con il “Mountain Trail Camp”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • Pesca illegale lungo il fiume Pescara di cefali, anguille e capitoni: controlli e sanzioni della guardia civile ambientale [FOTO]

Torna su
IlPescara è in caricamento