rotate-mobile
Cultura Montesilvano

Parte il recupero di Montesilvano Colle

La Giunta comunale ha approvato la variante al Piano del 1991. Particolare attenzione alla mobilità mediante percorsi pedonali, alla riqualificazione di piazza Giardino e all'utilizzo dei locali del piano terra per botteghe artigiane

La Giunta comunale di Montesilvano ha approvato la variante al Piano di Recupero del centro storico di Montesilvano Colle, con Palazzo Delfico e Chiesa di San Michele Arcangelo, "piccolo gioiello che può rappresentare una potente attrattiva turistica e culturale e luogo di sviluppo commerciale e imprenditoriale della città", dice il sindaco Francesco Maragno.

Il Piano fu approvato con delibera di Consiglio nel 1991: ora è necessario rimodularlo, alla luce delle nuove norme urbanistiche, attività condotta dal gruppo di lavoro interno al settore Pianificazione e Gestione Territoriale del Comune e con l'apporto di esperti storici, prevede una programmazione degli interventi con attenta pianificazione del colore e dei manufatti di arredo.

Particolare attenzione alla mobilità mediante percorsi pedonali, alla riqualificazione di piazza Giardino, all'utilizzo dei locali del piano terra per botteghe artigiane, attività commerciali o imprenditoriali e associazionismo in genere.

Montesilvano Colle-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parte il recupero di Montesilvano Colle

IlPescara è in caricamento