Martedì, 19 Ottobre 2021
Cultura Montesilvano

"Quant'è bell Montesilvan", il calendario 2020 di Sergio Agostinone

Un almanacco diverso da quelli degli anni precedenti ma che conserva le sue caratteristiche legate alle foto del passato di una gioventù ormai sbiadita. Il ricavato della vendita andrà in beneficenza

Illustrato questa mattina nella sala consiliare il calendario 2020 ideato da Sergio Agostinone, ex comandante dei vigili urbani di Montesilvano e fermo sostenitore delle proprie radici e della propria identità.

La presentazione è avvenuta alla presenza del vice sindaco Paolo Cilli e del consigliere comunale Lino Ruggero, con la partecipazione del presidente della Bcc di Cappelle sul Tavo, Michele Samuele Borgia. Più che un'agenda, è un album fotografico caratterizzato da foto narrate di mese in mese che ripercorrono momenti spensierati della gioventù di allora, fino ai giorni nostri.

«Anche quest’anno daremo il ricavato della vendita dei calendari in beneficenza - spiega l'autore - per sostenere l'attività del centro di accoglienza "La casa di Cristina". Il calendario 2020 "Quant'è bell Montesilvan", realizzato dalla Grafica Siva, si può acquistare alla cartoleria Scarabocchio».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Quant'è bell Montesilvan", il calendario 2020 di Sergio Agostinone

IlPescara è in caricamento