rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cultura

Pescara ottiene il primo posto al concorso nazionale “Città Che Legge 2023”

La proposta è stata premiata per aver promosso gli obiettivi perseguiti dal Comune grazie anche alla Rete civica Pescara Legge, che ha reso operativo il fine di rendere la lettura un’abitudine sociale diffusa

Il Comune di Pescara, con il progetto “Le Novelle della Nuova Pescara”, si è aggiudicato il primo posto del concorso “Città Che Legge 2023” bandito dal Cepell (Centro per il Libro e la Lettura) del Ministero dei Beni Culturali. Il bando si rivolgeva ai Comuni che, avendo i requisiti richiesti dall'avviso pubblico del 20 giugno 2022, hanno ottenuto la qualifica di “Città che legge” per il biennio 2022-2023. Pescara ha partecipato alla sezione 5, riguardante i centri con numero di abitanti pari o superiore a 100.001.

Il tutto è stato seguito e caldeggiato dall’assessorato alla cultura, coordinato da Maria Rita Carota, e dallo specifico settore dell’amministrazione, diretto da Paolo Santucci e, nel caso specifico, con la supervisione di Daniela Luciani. Il progetto “Le Novelle della Nuova Pescara”, frutto del lavoro in partnership con le associazioni del territorio (Movimentazioni Aps, Cuntaterra Aps, Arci provinciale, SmartLab Europe, Macondo Apd, Mente Locale), ha dunque dimostrato la sua sostanziale validità, funzionale alla creazione di una base culturale condivisa per il progetto metropolitano della Nuova Pescara.

Più in generale la proposta è stata apprezzata e premiata per aver implementato e promosso gli obiettivi perseguiti dal Comune grazie anche alla Rete civica Pescara Legge che ha reso operativo il fine di rendere la lettura un’abitudine sociale diffusa oltre che uno strumento di inclusione e partecipazione. Nella graduatoria stilata dal Cepell il Comune di Pescara si è quindi classificato al primo posto con 86 punti, dinanzi a Cagliari (82) e Reggio Emilia (80); segno che le modifiche e le integrazioni apportate alla precedente versione (che nell’annualità 2022 aveva consentito di ottenere il quarto posto) sono state ritenute adeguate e migliorative. Non meno rilevante rimarcare come il progetto abbia ottenuto un finanziamento di 70mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara ottiene il primo posto al concorso nazionale “Città Che Legge 2023”

IlPescara è in caricamento