rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cultura

Premio Internazionale Flaiano di Italianistica: per i linguaggi digitali "nasce" la sezione under35

Un nuovo riconoscimento nell'ambito del premio Luca Attanasio giunto alla XXI edizione che si chiuderà con la consegna dei riconoscimento sabato 2 luglio

Ci sarà anche la sezione giovani under 35 dedicata ai nuovi linguaggi digitali nel 21esimo Premio Internazionale Flaiano di Italianistica “Luca Attanasio”, promosso nell'ambito della 49esima edizione dei Premi Internazionali Flaiano.
È questa la novità 2022 del premio, già bandito, e promosso e organizzato dalla fonazione Edoardo Tiboni, dall'associazione culturale Ennio Flaiano in collaborazione con il ministero degli Affari esteri, della cooperazione internazionale e con gli istituti italiani di cultura all'estero.

Spazio agli under 35 dunque, con lo scopo di continuare a premiare la promozione della cultura italiana nel mondo attraverso le giovani generazioni che utilizzano le nuove tecnologia. Sarà quindi consegnato per la categoria “over” a tre autori e per la categoria “under 35” a un autore, le cui opere hanno per oggetto argomenti di cultura italiana, pubblicate all’estero in lingua italiana o straniera e attraverso le nuove tecnologie (cortometraggi, spot, testi). La giuria è composta da esperti di cultura internazionale.

Saranno prese in considerazione le pubblicazioni indicate dai direttori degli Istituti italiani di cultura all’estero. Questi potranno proporre, anche a seguito di segnalazione dei colleghi dei dipartimenti di Italianistica delle università locali, fino ad un massimo di tre opere pubblicate dal primo maggio 2021 al 15 aprile 2022 del Paese di riferimento. Le opere, in duplice copia, anche in formato pdf, dovranno pervenire entro e non oltre il primo maggio 2022, presso la segreteria del premio (piazza Emilio Alessandrini, 34-65127 Pescara); farà fede il timbro postale di spedizione. Richiesto anche l'invio alla mail associazione.flaiano@gmail.com le informazioni dell’avvenuta spedizione e una scheda di presentazione dell’opera proposta e dell’autore. La giuria si riserva di prendere in considerazione anche altre eventuali pubblicazioni indicate dai componenti stessi.

La consegna dei premi avverrà sabato 2 luglio 2022, alle 20.30, a Pescara. Il premio, specifica il bando, non può essere ritirato da terzi. L’eventuale assenza del vincitore alla cerimonia di premiazione comporterà la rinuncia al premio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Internazionale Flaiano di Italianistica: per i linguaggi digitali "nasce" la sezione under35

IlPescara è in caricamento