Premio Borsellino a Pescara con 70 ospiti dal 20 al 30 ottobre

Nella sala Tinozzi della Provincia verranno resi noti sia il programma che i nominativi di coloro che saranno premiati

Sarà presentata lunedì mattina, 19 ottobre, la 25esima edizione del Premio Nazionale per la legalità e l’impegno civile da 28 anni dedicato alla memoria di Paolo Borsellino, che si svolgerà a Pescara dal 20 al 30 ottobre.
Nella sala Tinozzi della Provincia, alle ore 11:15, verranno resi noti sia il programma che i nominativi di coloro che saranno premiati. 

Il tema per il 2020  è “Le loro idee camminano sulle gambe di altri uomini”.

Saranno presenti: 

  • Luigi Savina (prefetto, presidente del Premio Borsellino); 
  • Carlo Masci (sindaco di Pescara); 
  • Giancarlo di Vincenzo (prefetto di Pescara); 
  • Gabriella Sperandio (presidente della associazione Falcone e Borsellino); 
  • Alessandra Di Pietro (dirigente Ipssar “De Cecco” di Pescara); 
  • Sabrina Del Gaone (dirigente Istituto “Moretti” di Roseto).

Nonostante la difficile fase che il Paese sta vivendo, il programma dei 10 giorni della rassegna è ricco di 70 ospiti, con momenti di incontro nelle scuole con giornalisti, scrittori, magistrati, prestigiosi testimoni del mondo antimafia, e ricca di 4 spettacoli ad ingresso libero. La prestigiosa cerimonia di premiazione si terrà venerdì 30 ottobre alle ore 10 nel teatro Flaiano di Pescara, secondo le norme vigenti. Sarà possibile seguire gli appuntamenti della 25ª edizione del Premio anche in streaming.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Premio, organizzato dal 1992 dall’associazione culturale “Falcone e Borsellino” con il patrocino del Miur, da 28 anni intende essere una rassegna culturale educativa dedicata principalmente ai giovani e al mondo della scuola, nella consapevolezza che, il pur necessario versante repressivo, da solo non sia sufficiente nell'opera di contrasto all’illegalità. Al tempo stesso intende testimoniare ammirazione, gratitudine e affetto a quelle personalità italiane che hanno offerto una testimonianza d’impegno, di coerenza e di coraggio particolarmente significativa nel campo della legalità, della cultura e dell’impegno sociale e civile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vigilessa di Pescara Monica Campoli protagonista a "Forum" [VIDEO]

  • Il Lotto premia l'Abruzzo: grande vincita ad Avezzano

  • Nuovo Dpcm, scatta la protesta a Pescara: corteo da piazza Muzii fino al Comune

  • SuperEnalotto bacia l'Abruzzo con una maxi vincita: centrato il "5" da 100.375,95 euro

  • Coronavirus, Marsilio sulle possibili chiusure in Abruzzo: "Non lo escludo ma si lavora giorno per giorno"

  • Maxi frode e corruzione all'Uoc di Cardiochirugia di Chieti: arresti anche a Pescara

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento