Sabato, 25 Settembre 2021
Cultura

Pescara Capitale della Cultura e del Libro 2026, la candidatura è ufficiale

Ad annunciare la candidatura ufficiale sono stato il presidente del consiglio regionale, Lorenzo Sospiri, e il presidente del Vittoriale, Giordano Bruno Guerri, nel corso dell'ultima giornata del Festival Dannunziano

La città di Pescara è ufficialmente candidata al titolo di Capitale della Cultura e del Libro 2026.
Ad annunciarlo Lorenzo Sospiri, presidente del consiglio regionale, e Giordano Bruno Guerri, presidente del Vittoriale, nel corso della giornata conclusiva del Festival dannunziano.

«Dalla terza e riuscitissima edizione del Festival dannunziano parte oggi un cammino, un percorso di eventi, iniziative, attività che ci dovranno permettere da qui al 2026 di conquistare il titolo», fa sapere Sospiri, «che significa portare sulla città tanti finanziamenti statali ed europei. Ne abbiamo i numeri, le potenzialità, le capacità e, grazie alla figura di d’Annunzio, possiamo vantare una straordinaria alleanza con la Regione Lombardia con la quale, peraltro, stiamo affrontando l’inserimento dell’Abruzzo nel circuito delle regioni della Transumanza per la quale abbiamo anche sostenuto il riconoscimento a patrimonio dell’Unesco».

«Il primo passo», proseguono Sospiri e Guerri, «è la candidatura ufficiale di Pescara a Capitale della Cultura e del Libro e partiremo con un evento congiunto tra Pescara e il Vittoriale: abbiamo tanti cimeli chiusi al Vittoriale nei cassetti, specie nella camera da letto di d’Annunzio, oggetti, ricordi che possono diventare centrali per mille attività. Pescara capitale cultura e libro è importante perché si ricevono tanti finanziamenti per iniziative che arricchiscono la città e il territorio, ad esempio iniziative per le scuole, dunque tale carica rappresenta un grande vantaggio per la città, e oggi Pescara ha i numeri per vincere la competizione come Capitale della Cultura e del Libro, che ha anche una valenza europea».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara Capitale della Cultura e del Libro 2026, la candidatura è ufficiale

IlPescara è in caricamento