rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cultura

Notte dei Tesori d'Abruzzo con la Perdonanza e il Mastrogiurato

Appuntamento sabato 8 agosto: alle 19.30 da Piazza Muzii partirà una rappresentanza di 80 figuranti. Ma Pescara sarà anche il palcoscenico della sfilata del Mastrogiurato di Lanciano

La Perdonanza Celestiniana sbarca a Pescara. Alle 19.30 di sabato 8 agosto da Piazza Muzii partira’ una rappresentanza di 80 figuranti dell’evento religioso piu’ importante della regione e certamente uno degli appuntamenti piu’ rilevanti a livello nazionale e internazionale. Per la prima volta dopo 721 anni, grazie a La Notte dei Tesori d’Abruzzo, l’evento organizzato dalla rivista trimestrale di turismo, cultura ed enogastronomia Tesori d’Abruzzo diretta da Paolo De Siena, per l’occasione anche direttore artistico della serata, la Bolla Papale lascera’ L’Aquila.

Un’anteprima pescarese incorniciata da una serata davvero unica tra musica, spettacoli, food e anteprime delle manifestazioni fiore all’occhiello della tradizione abruzzese. Pescara sara’ infatti anche il palcoscenico della sfilata del Mastrogiurato di Lanciano, che ha scelto il capoluogo adriatico nella speranza di scongiurare il concreto rischio di non sfilare, proprio quest’anno, nella sua citta’ dove la sua figura e la manifestazione, costruita intorno ad essa, narra di una storia lunga oltre 700 anni. 40 figuranti alle 21.30 prenderanno il via dallo stabilimento Trieste per percorrere tutta la Riviera di Pescara fino a via Muzii, approdare nell’omonima piazza dove per 20 minuti sbandieratori e musici regaleranno al pubblico un vero e proprio spettacolo di colori e tradizioni per terminare poi la sua sfilata nel cuore della citta’: Piazza Salotto.

Le luci su La Notte dei Tesori d’Abruzzo si accenderanno alle 18 con un dj set sul palco montato alle spalle della Nave di Cascella che sara’ teatro di molti degli appuntamenti di un evento che gode del Patrocinio della Regione Abruzzo, del Cram (Consiglio regionale degli abruzzesi nel mondo), del Comune di Pescara e della Rai Radio Televisione Italiana (Abruzzo). Se il palco montato alle spalle della Nave di Cascella sara’ scenario prima della premiazione dei vicintori del Contest letterario e fotografico promosso da Tesori d’Abruzzo (ore 19.30), del concerto lirico “In Vino Operas” che con le voci del soprano Manuela Formichella, del tenore Nunzio Fazzini e del baritono Francesco Baiocchi accompagnati dal pianoforte di Marco Ciccone alle 21 e poi di nuovo alle 23 omaggeranno il mondo enologico abruzzese con arie a esso ispirato di Donizetti, Mascagni, Mozart, Rossini, Verdi, Lehar, Offenbach e Strauss cui seguira’ il concerto (ore 22.15 e 23.30) del Contemporary Vocal Ensemble del Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara diretto dal Maestro Angelo Valori, sono davvero tanti i micro e macro eventi che per gli organizzatori sono da non perdere.

A partire dall’altra anteprima pescarese: la sfilata de Ju Catenacce di Scanno che, ogni anno, nel piccolo centro dell’aquilano, si ripropone la notte del 14 agosto quando seguendo il corteo della tradizione una coppia di sposi convola a giuste nozze. Con loro l’appuntamento e’ alle 22 in contemporanea con la proiezione, sul palco centrale, del video “La Tonnara” realizzato grazie alle immagini delle teche Rai. Solo mezz’ora prima sul grande schermo sara’ proiettato, con sul palco la giornalista Rai Celeste Acquafredda e il giornalista e saggista Enrico Di Carlo, l’omaggio “gastronomico” al Vate Gabriele d’Annunzio.

Protagonisti del video stellato, curato dalla giornalista e collaboratrice Rai Jenny Pacini con le riprese del film-maker Alessandro Petrini, il video-spettacolo “Sotto le stelle del gusto” vedrà tre degli chef stellati d’Abruzzo intenti a preparare le ricette amate dal poeta: Marcello Spadone de “La Bandiera”, Peppino Tinari di “Villa Majella” e William Zonfa di “Magione Papale”. Le foto realizzate da Maurizio Anselmi per l’occasione saranno quindi propedeutiche una pubblicazione di pregio della De Siena Editore su Gabriele d’Annunzio e l’enogastronomia di oggi a cura del giornalista e saggista Enrico Di Carlo.

Una notte davvero imperdibile con tantissimi appuntamenti tra cui anche lo Show Cooking della Red Academy previsto per le 19.30 davanti a La Nave di Cascella, gli spettacoli folkloristici de I Briganti della Majella e il bellissimo “Laccio dell’Amore”: la danza propiziatoria di Penna Sant’Andrea che colorera’ con i suoi tanti nastri il cuore di Piazza Salotto alle 22.30. Un’ultima chicca sarà la proiezione del primo video time-lapse “Pescara-Vertical Vertigo”. L’evento di sabato iniziera’, comunque, gia dalle 18 “tra le vie del gusto” garantite dai 44 locali del centro della citta’ che hanno aderito all’iniziativa e che, per l’occasione, proporranno ognuna un piatto tipico dell’enogastronomia abruzzese nei loro menu’.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte dei Tesori d'Abruzzo con la Perdonanza e il Mastrogiurato

IlPescara è in caricamento