Cultura

Una natività presepiale del '700 nella sala consiliare del Comune di Pescara [FOTO]

L'opera è stata inaugurata nell'ambito delle iniziative culturali organizzate dalla Fondazione Banco di Napoli in Abruzzo, realtà quest'ultima profondamente legata a questo territorio dove ha realizzato negli anni numerose iniziative a sfondo culturale

Una natività del Settecento realizzata dall'associazione Presepistica Napoletana è esposta da venerdì 6 dicembre, nella sala consiliare del Comune di Pescara.
L'opera è stata inaugurata nell'ambito delle iniziative culturali organizzate dalla Fondazione Banco di Napoli in Abruzzo, realtà quest'ultima profondamente legata a questo territorio dove ha realizzato negli anni numerose iniziative a sfondo culturale.

Una mostra presepistica sarà visitabile a palazzo de' Mayo a Chieti, con protagoniste le opere napoletane del '700. Il maestro curatore della mostra Vincenzo Nicolella ha spiegato le caratteristiche tecniche dell’opera collocata nella sala del Comune di Pescara: si tratta di una "spalletta" (così chiamata perché ha un'estensione inferiore a un metro) realizzata dall’artigiano Antonio Esposito (di proprietà di Salvatore Grimaldi) in cui emerge in particolare lo stupore del pastore che ammira l'angelo alato. I vestiti dei pastori sono in seta di San Leucio e cuciti direttamente sui pastori. Il presepe esposto nella sala consigliare del Comune di Pescara sarà visitabile dai cittadini per tutto il periodo delle festività prima del suo rientro a Napoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una natività presepiale del '700 nella sala consiliare del Comune di Pescara [FOTO]

IlPescara è in caricamento