menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ezio Bosso

Ezio Bosso

È morto Ezio Bosso, indimenticabile il suo concerto pescarese del 2016

Il compositore, pianista e direttore d’orchestra suonò al teatro Massimo il 20 maggio: conobbe un'improvvisa popolarità quattro anni fa dopo l’emozionante esibizione sul palco di Sanremo, dove presentò il brano “Following A Bird”

Anche Pescara è in lutto per la morte del maestro Ezio Bosso, scomparso all'età di 48 anni. Fu infatti eccezionale il suo concerto del 20 maggio 2016 al teatro Massimo, che appena tre mesi dopo fu seguito da una replica all'anfiteatro La Civitella di Chieti.

Il compositore, pianista e direttore d’orchestra conobbe un'improvvisa popolarità quattro anni fa dopo l’emozionante esibizione sul palco del Festival di Sanremo, dove presentò il brano “Following A Bird”, estratto dall'album “The 12th Room”.

Ne scaturì un tour in piano solo nei principali teatri d’Italia che, come detto, fece tappa anche nella nostra città, registrando il tutto esaurito. Lo scorso settembre Bosso aveva dichiarato che non avrebbe più potuto suonare, lasciando intendere che le proprie condizioni di salute si fossero aggravate. Oggi, purtroppo, è arrivata la brutta notizia: Ezio non c'è più. Sarà impossibile dimenticarlo.

Importante anche il legame del musicista con il mondo del calcio (era un grande tifoso del Torino). E non a caso la Delfino Pescara, su Twitter, lo ha salutato così: "Ci hai regalato tanta bellezza. Riposa in pace Ezio Bosso".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento