menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montesilvano, donato al Comune un quadro del Premio D’Annunzio

Il presidente del concorso d'arte Berardino Ferrara, in arte Monié, ha incontrato ieri pomeriggio, presso il municipio, il sindaco Francesco Maragno

Il presidente del “Premio D’Annunzio” Berardino Ferrara, in arte Monié, è staro ricevuto ieri pomeriggio, presso il municipio di Montesilvano, dal primo cittadino Francesco Maragno. L'incontro di cortesia è stato organizzato anche perchè il Comune di Montesilvano rientra tra gli Enti che hanno offerto il proprio patrocinio al noto concorso internazionale di pittura e scultura, giunto quest’anno alla sua 22ª edizione.

Moniè ha consegnato al sindaco un quadro realizzato dall'artista campano Discepolo Girardi, tra i vincitori della sezione pittura del D'Annunzio. Il dipinto verrà ora esposto in una delle sale del Comune di Montesilvano.

«E’ un onore poter ricevere ed esporre questo dipinto a Palazzo di Città - ha dichiarato Maragno - L’arte è capace di raccontare una storia, di trasmettere un messaggio ed è un toccasana per lo spirito. Coltiveremo i rapporti con Ferrara per ideare un Premio anche nella nostra Montesilvano che possa attrarre personalità ed attenzioni del mondo culturale italiano e internazionale».

Va ricordato che il Premio D'Annunzio, oggi divenuto un appuntamento fisso di Francavilla dopo essersi tenuto per anni a Pescara, è nato nel 1974 proprio a Montesilvano, presso l’hotel Sea Lion.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Attenzione al razzo cinese: l'ironia corre sul web [FOTO]

Attualità

Prenotazioni vaccini per la fascia 50-59 anni al via, ecco come fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento