Cultura

Applausi a Milano per le opere del maestro pescarese Rosato eseguite da Strappati

Il concertista ha suonato per tuba sola “Ta-Bù”, celebre composizione scritta dal nostro concittadino Paolo Rosato e già eseguita in numerosi Paesi. Prossimamente ci saranno alcuni recital in Grecia, Germania, Croazia e Bulgaria

Ieri (sabato 19 ottobre) a Villa Scheibler di Milano si è tenuto un importante evento organizzato dall’Associazione “Amici della mente onlus” in collaborazione con l’Ospedale Luigi Sacco e la Regione Lombardia: “Dalla malinconia alla depressione, riflessioni guidate dalla musica classica”.

Protagonista musicale è stato Gianmario Strappati, che ha eseguito per tuba sola “Ta-Bù”, celebre composizione scritta dal maestro pescarese Paolo Rosato e già eseguita in numerosi Paesi. Il ricco programma proposto ha entusiasmato ed emozionato i presenti, i medici e i relatori che hanno riservato al concertista di tuba calorosi applausi.

Strappati ha ringraziato infine il presidente Gabriele Catania, che ha voluto portare su un palcoscenico d’eccezione la tuba come strumento solista. Ora Gianmario Strappati è atteso da alcuni recital in Grecia, Germania, Croazia e Bulgaria, dove proporrà al grande pubblico le interessanti composizioni per tuba sola scritte dal maestro Rosato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Applausi a Milano per le opere del maestro pescarese Rosato eseguite da Strappati

IlPescara è in caricamento